Disturbo ossessivo compulsivo

È un disturbo psichiatrico caratterizzato da pensieri, immagini o impulsi ricorrenti che creano allarme e paura e che costringono le persone a mettere in atto comportamenti ripetitivi o azioni mentali.

Il DOC è caratterizzato da ossessioni e compulsioni. Le OSSESSIONI sono pensieri, impulsi, immagini che si presentano più e più volte e sono al di fuori del controllo di chi li sperimenta. Tali idee sono sentite come disturbanti e intrusive e, almeno quando le persone non sono assalite dall'ansia, sono giudicate come infondate e insensate.

Le persone col DOC possono preoccuparsi eccessivamente dello sporco e dei germi o essere ossessionate dall'idea di potersi contaminare o poter contaminare gli altri. Possono essere terrorizzate dalla paura di aver inavvertitamente fatto del male a qualcuno, di poter perdere il controllo di sé e di diventare aggressive in certe situazioni, di aver contratto malattie infettive o di essere omosessuali.

Le ossessioni sono accompagnate da emozioni sgradevoli, come paure, disgusto, disagio, dubbi o dalla sensazione di non aver fatto le cose nel modo giusto.

Le COMPULSIONI vengono definite rituali o cerimoniali, e sono comportamentiripetitivi: (lavarsi le mani, riordinare, controllare) o azioni mentali: (contare, pregare, ripetere formule mentalmente), messi in atto per ridurre il senso di disagio e l'ansia provocati dai pensieri e dagli impulsi tipici delle ossessioni; costituiscono cioè un tentativo di elusione del disagio, un mezzo per cercare di conseguire un controllo sulla propria ansia.

Le persone con un'ossessione che riguarda la contaminazione possono lavarsi costantemente le mani fino a provocarsi delle escoriazioni ecc. In generale tutte le compulsioni che includono la pulizia, il lavaggio, il controllo, l'ordine, il conteggio, il contare, ecc. si trasformano in rigide regole di comportamento e sono spesso bizzarre ed eccessive.

Le compulsioni assumono spesso un carattere talmente abituale e ripetitivo che vengono attuate a scopo preventivo anche in assenza di ossessioni. Diventano azioni studiate o prestabilite eseguite con cura meticolosa, che non possono in alcun modo essere interrotte o modificate nella loro sequenza.

Share by: