Difficoltà erettive

Nell'uomo sono due le principali disfunzioni sessuali: il DEFICIT ERETTILE e l'EIACULAZIONE PRECOCE. Esistono due tipi principali di questa condizione clinica: l'EP primaria, congenita, che è la più diffusa, e una forma clinica secondaria o acquisita.

L'EP secondaria riconosce diverse possibili cause scatenanti di natura organica tra queste: ipertiroidismo, infiammazioni croniche della prostata, disturbi dell'erezione, assunzione di alcuni farmaci e varicocele.

Nell'eiaculazione precoce si osserva un notevole accorciamento di tutte le fasi della risposta sessuale maschile. La serotonina è considerato il neurotrasmettitore chiave coinvolto nel processo di eiaculazione.

IL DEFICIT ERETTILE si manifesta nel 15-20% degli uomini, si esprime con l'incapacità maschile di raggiungere o mantenere un'erezione adeguata a condurre un rapporto sessuale soddisfacente.

 

Share by: