Calo del desiderio

Nel 15-20% delle donne si osserva il cosidetto DISTURBO DA DESIDERIO SESSUALE IPOATTIVO (DDSI), ovvero la persistente carenza di fantasie sessuali e di attività sessuale.

Questa carenza può causare notevole disagio o difficoltà interpersonale fra i partner e non è giustificata da altri problemi medici, psicologici, né dall'uso di sostanze o farmaci. Per questo è importante affidarsi ad uno psicoterapeuta in grado di individuare le ragioni che sono alla base del disturbo.

Share by: